Lettera di una mamma – EVVIVA PIERABECH

Ciao Gipi,

non so quando avrai modo di leggere questa mail ma non importa.

Io e Livio volevamo dirti che l’esperienza che Emma ha fatto a Pierabech le ha DONATO UN VALORE AGGIUNTO che è
LA TRANQUILLITA’ LA BONTA’ L’ASCOLTO LA PAZIENZA LA FIDUCIA L’AMORE LA DISPONIBILITA’ LA SEMPLICITA’ L’AMICIZIA e
soprattutto LA PREGHIERA che solo PIERABECH poteva darle.

Grazie Grazie e ancora GRAZIE.

Guarda Gipi, ho avuto modo di osservarla dal suo rientro e mi è sembrata davvero diversa, arricchita di uno spirito nuovo.
Uno spirito che spero non solo la nostra famiglia abbia avuto modo di verificare e di ammirare.
Uno spirito che anche a noi genitori fa del bene e che ci fa uscire dalla quotidianità.

Di Pierabech se ne parla in continuazione e a ora di cena mi dice…………ADESSO I MIEI AMICI LASSU’ STARANNO GIOCANDO, MANGIANDO, CANTANDO.
CHE BELLO, MAMMA.

Ecco per questo ringraziamo voi per l’entusiasmo che ci avete messo e la grande fatica per organizzare e gestire tutto.
Grazie a Fabio che è stato un compagno di avventura straordinario e con una potenza travolgente e un SORRISO AMICHEVOLE E BUONO.

Grazie a tutti e con questo non voglio escludere nessuno perchè anche con il contributo del più piccolo si è permessa un’avventura
straordinaria.

EVVIVA PIERABECH EVVIVA GIPI EVVIVA DON BOSCO EVVIVA LA GIOIA DEI BIMBI EVVIVA TUTTI.

Buona estate grande amico.

Ti e vi vogliamo bene.

Un abbraccio di cuore e spero tu lo possa sentire per mezzo delle nostre parole.

Un bacio da Emma.

Cecilia, Livio, Emma e Vittoria

estate, 2014